Un ko che stordisce. Città di Anagni ci ha battuti. Come un pugile stordito in un angolo gli smeraldini non sono riusciti a reagire, e quindi a pareggiare i conti. Con quattro ganci i laziali ci hanno spezzato le gambe e ci hanno messo al tappeto. Le reti nei primi 10′ del primo tempo degli ospiti portano la firma di Tretinella all’ 8′ pt e di Cardinali al 25′. La reazione biancoverde arriva con Ponsat che accorcia le distanze al 34′. Il pugno letale arriva però a 4 minuti dallo scadere della prima frazione di gioco. Elefante insacca il 3-1 al 41′. Nel secondo tempo al 20′ il direttore di gara assegna un calcio di rigore, dal dischetto si presenta Pozzebon che non fallisce, si va sul 2- 3. La beffa finale arriva dopo 6 minuti per la precisione al 26′ del secondo tempo. Elefante, doppietta per lui, sigla la rete definitiva. Una sconfitta che fa male, ora bisogna lavorare a testa bassa.

 

 

Arzachena (4-4-2): Ruzittu (31’st Cotardo); Lordkipanidze, Gentile T., Bragagnolo, Sirigu; Steri (17’st Ruzzittu), Haruna (31’st Islamaj), Olivera, Rossi; Ponsat, Pozzebon. A disp. Peana, Patta, Marinari, Gentile P., Menichelli, Carboni. Allenatore Mauro Giorico.

Città di Anagni (4-4-2): Giuliani; Ancinelli, Russo L., Russo S., Cipriani; Tataranno (25’st Dolce), Pastore,Trentinella,  Sosa; Cardinali, Elefante. A disp. Bartorelli, D’Amicis, Contucci, Di Franco, Neccia, Ruscetta, Pappalardo, Savo. Allenatore Davide Mancone.

Arbitro: Verrocchi di Sulmona.

Reti: 8’pt Tretinella, 25’pt Cardinali, 34’pt Ponsat (AR), 41’pt Elefante, 20’st Pozzebon su rigore, 26’st Elefante.

Note: Ammoniti Cipriani, Pastore, Russo S., Tataranno e Cardinali, angoli 4-0,  recupero 2 e 4.

© 2019 Arzachena Academy  |  Via Petrarca, 40 – 07021 Arzachena (SS)  |  Matr. FIGC 951840 – P.IVA 02 799 080 904.