Classe 2003, 16 anni, Giuseppe Murtas è il protagonista dello Spazio Biancoverde. E’ il terzo portiere degli smeraldini, timido, sempre sorridente, “Peppe” questo è il suo soprannome o meglio diminutivo, è alla sua prima esperienza in prima squadra. Si allena quotidianamente per raggiungere i suoi obiettivi. Ci confessa : “Voglio arrivare il più in alto possibile, come tutti sogno la serie A”. Il suo idolo calcistico è Gianluigi Buffon, portiere e pilastro della Juventus, campione del mondo nel 2006, uno dei giocatori che hanno fatto la storia del calcio nostrano. ” Ho sempre guardato la Juve con il mio papà ed ho sempre ammirato le gesta del portiere più forte della storia del calcio”- commenta Murtas. ” Ho scelto di giocare in porta perché non mi è mai piaciuto correre, anche perché mi piace aiutare ed a volte salvare i miei compagni “. Per Peppe le caratteristiche di un buon portiere sono : ” Velocità di pensiero, rapidità nelle gambe e gran coraggio, infine, non temere nulla “. Nel tempo libero, quando non studia, va ancora a scuola, gioca alla play station con i suoi compagni di casa. Vive e fa coppia fissa con gli altri piccolini di questa Arzachena targata 2019/2020, Carboni e Lolli. Ci racconta di trovarsi alla grande in questo gruppo : “Sono alla mia prima esperienza in prima squadra,  mi trovo benissimo. I grandi aiutano molto noi giovani, dandoci consigli per migliorarci “. Domenica 1 Marzo arriva il Muravera, il match è valido per il 26^ turno di campionato di Serie D- girone G. ” Sarà una partita ostica, importante per la classifica,  vogliamo i tre punti a tutti i costi”.

© 2019 Arzachena Academy  |  Via Petrarca, 40 – 07021 Arzachena (SS)  |  Matr. FIGC 951840 – P.IVA 02 799 080 904.