Oggi abbiamo chiacchierato con il nostro difensore centrale Tommaso Gentile. Classe 2000, Tommy è un ragazzone di Vicenza, ma nato a Bari. Non è un chiacchierone, ma in campo con la sua voce grossa si fa sentire. E’ un giovane dalle grandi ambizioni, ma il suo difetto è l’essere permaloso, per questo infatti viene preso in giro dai suoi compagni. Sergio Ramos è il suo idolo calcistico. Gentile lo ammira perché oltre ad essere uno dei difensori migliori al mondo, è un “goleador”. “Mi rispecchio in lui” afferma il diciannovenne smeraldino. Animo buono, a volte burbero, ma infondo un tenerone il nostro Tommy. Nel tempo libero con i suoi amici inseparabili, Islamaj, Rossi e Marinari gioca alla play, si sfidano organizzando tornei a Fifa. Il difensore vicentino, dice che questa sua prima esperienza lontano da casa lo sta aiutando nella sua crescita: “Sto crescendo sotto tutti i punti di vista”. Come tanti ragazzi che giocano a calcio, anche lui nutre il sogno di arrivare al grande palcoscenico della Serie A. E’ ambizioso e determinato nel migliorarsi per poter raggiungere il proprio obiettivo. “Alessandro Rossi è secondo lui quello con più qualità e con più margini di crescita”. La prossima sfida, quella di domenica, si chiama Ostiamare. “Nella partita di andata abbiamo avuto  modo di vedere che sono una squadra forte, quindi sarà sicuramente una gara tosta, ma giochiamo in casa e faremo di tutto per vincere e prenderci i tre punti” afferma. La squadra, come abbiamo ascoltato nelle varie interviste fatte, ha un solo obiettivo e Tommaso chiosa senza indugi : ” Playoff!”

© 2019 Arzachena Academy  |  Via Petrarca, 40 – 07021 Arzachena (SS)  |  Matr. FIGC 951840 – P.IVA 02 799 080 904.